• LAVORI IN VIGNA

    Vini naturali dal 1977, metodo biodinamico dal 1984

  • La terra ricca di humus profuma…

  • Dinamizzazione del corno letame, uno dei preparati biodinamici più usati

  • Il sovescio (lupino, veccia, favino, etc.) sta crescendo ed arricchirà il suolo di preziosi elementi.

  • Filari inerbiti dal sovescio.

  • Trinciatura del sovescio.

  • Uva pronta per essere vendemmiata. Non sfogliamo i filari in prossimità della raccolta. Le foglie continuano a svolgere il loro indispensabile lavoro.

  • È autunno e, tra i filari che stanno colorandosi, seminiamo il grano

Lavori in vigna

Su tutti i nostri vigneti si applica il metodo di agricoltura Biodinamica. La coltivazione è a spalliera Guyot con una densità di circa 5000 piedi per ettaro.

Tutti gli anni seminiamo sovesci compositi (semina di erbai da tagliare e interrare) di leguminose, crucifere, graminacee, poligonacee. Non pratichiamo nessuna sfogliatura né cimatura. Non è necessario praticare diradamento delle uve perché abbiamo una maturazione ottimale ed equilibrata.

I trattamenti sono limitati all’uso di zolfo e solfato di rame. Il rame viene usato in ragione di una media inferiore ai 2 kg di rame metallo per ettaro all’anno. Dosaggio che sicuramente e sperimentalmente non lascia residui nel terreno e viene metabolizzato dai microorganismi del terreno.

Inoltre, grazie agli accorgimenti agronomici e all’uso dei preparati biodinamici, le foglie delle nostre viti sono in grado di assorbire e di fissare quantità molto più elevate di CO2. Grandissime quantità di CO2 sono poi anche fissate e trasformate in carbonio organico umificato dalla imponenti quantità della massa verde dei sovesci.

Benché si utilizzino i trattori per i trattamenti e le lavorazioni, essendo queste ultime molto ridotte, i consumi di carburante per ettaro di vigna lavorata sono circa la metà rispetto a quelli di un’azienda convenzionale.

Per saperne di più…

Terroir

La Cascina degli Ulivi è situata sulle colline del Gavi nel Sud Piemonte, e fa parte del territorio del Alto Monferrato. Un territorio ricco di rocche, edifici fortificati e castelli, e una delle più note regioni vinicole italiane nel mondo.

La nostra cantina

Per ogni vino si sceglie un tipo di vinificazione differente nel tentativo di interpretare al meglio le uve. Non usiamo lieviti selezionati, né enzimi, né nessun altro tipo di additivi enologici.

I nostri vini

Da sempre produciamo vini naturali, senza alcun additivo, a partire solo dalle uve delle nostre vigne coltivate con il metodo Biodinamico.

Continuando ad utilizzare questo sito stai accettando l'utilizzo dei cookies più informazioni

Le impostazioni dei cookies su questo sito web sono impostate su "consenti cookies" per fornirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a navigare su questo sito web senza cambiare le tue impostazioni o cliccando su "Accetto", stai automaticamente accettando queste impostazioni.

Chiudi